Si avvisa la popolazione che, a causa di indisponibilità del campo si rende necessario, entro la primavera 2021, procedere all'esumazione (distruzione del monumento posto sulla sepoltura, rimozione piante, foto, oggetti, segni
funebri) di una parte del campo n.2 (precisamente: lato destro - 4° lotto - in mezzo al campo) dove sono inumate le salme dei defunti degli anni 1972 e 1974 (clicca qui per elenco nominativi).

Si invitano pertanto i parenti a presentarsi presso gli Uffici Comunali entro e non oltre il 31 dicembre 2020 con la bolletta dell'acquedotto comunale per la cancellazione della concessione cimiteriale e della lampada votiva e verificare la programmazione delle operazioni e le conseguenti attività da intraprendere al fine di definire la destinazione dei defunti esumati. (es. tumulazione in ossario / cinerario /loculo, seconda sepoltura in loculo/ossario/cinerario/tomba, inumazione in fossa/ossario comune).

torna all'inizio del contenuto